Il tuo browser non supporta JavaScript!

Il teatro sociale tra verità, rappresentazione ed etica

digital Il teatro sociale tra verità, rappresentazione ed etica
Articolo
rivista COMUNICAZIONI SOCIALI
fascicolo COMUNICAZIONI SOCIALI - 2011 - 2. Per-formazione. Teatro e arti performative nella scuola e nella formazione della persona
titolo Il teatro sociale tra verità, rappresentazione ed etica
autore
editore Vita e Pensiero
formato Articolo | Pdf
online da 02-2011
issn 03928667 (stampa) | 18277969 (digitale)
Scrivi un commento per questo prodotto
€ 6,00

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

Sulla scorta della riflessione fenomenologica francese il saggio cerca di pensare il teatro oltre il concetto di rappresentazione della presenza – che è alla base delle forme tradizionali fondate sul principio della delega e ormai prive di prerogative di partecipazione rituale – laddove l’esperienza del teatro sociale oppone invece una corporeità come geroglifico: una carne come consegna dell’Essere, condizione di possibilità dell’apparire fenomenico. Il teatro sociale, come teatro della consegna, si colloca sul versante della vita, nei suoi risvolti di concretezza pratica, nel contesto dell’azione che caratterizza il fluire delle nostre esistenze chiamate a decidere sempre più rapidamente, in contesti di conflitto e di contraddizione, fra norma universale e contingenza locale.

On the basis of the French phenomenological reflection, the essay tries to rethink theatre going beyond the concept of representation of the presence – that is the basis of traditional forms based on the principle of delegation and deprived of the prerogatives of ritual participation – while the experience of social theatre opposes instead of a corporeality as hieroglyphics: flesh as delivery of the Being, condition of possibility of the phenomenal appearance. The social theatre, as a theatre of delivery, places itself on the side of life, in its implications of practical concreteness, in the context of the action that characterizes the flow of our lives increasingly called upon to decide quickly, in contexts of conflict and contradiction, between universal rules and local contingency.

Ultimo fascicolo

Anno: 2019 - n. 1

Newsletter CS

* campi obbligatori
Academia.edu