La polemica intorno alla messinscena di «Vita di Galileo» di Strehler - autori-vari - Vita e Pensiero - Articolo Comunicazioni Sociali Vita e Pensiero

La polemica intorno alla messinscena di «Vita di Galileo» di Strehler

digital La polemica intorno alla messinscena di «Vita di Galileo» di Strehler
Articolo
rivista COMUNICAZIONI SOCIALI
fascicolo COMUNICAZIONI SOCIALI - 2008 - 2. Ricerche dall'archivio storico del Piccolo Teatro (1947-1963)
titolo La polemica intorno alla messinscena di «Vita di Galileo» di Strehler
curatore Tancredi Gusman
editore Vita e Pensiero
formato Articolo | Pdf
online da 02-2008
issn 0392-8667 (stampa) | 1827-7969 (digitale)
Scrivi un commento per questo prodotto
€ 6,00

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

This article reconstructs, through the documents filed in the Historical Archive of the Piccolo Teatro, the controversy which involved the theatrical institution during the staging of Vita di Galileo in april 1963. Part of the catholic world of Milan considered the performance offensive for the religious sensibility and judged the artistic and cultural orientation of the Piccolo Teatro as unsuitable to its role of public service. Criticisms and pressures pushed Grassi and Strehler to introduce some modifications in the most discussed scenes of the show and in the program of 1962/1963 Season. The idea that a theatre managed by the public administration should respect a cultural pluralism seems, in the context of the debate, to stand against the principle of autonomy of the artistic expression. The conflict between opposed opinions shows the difficulty in balancing pluralism and autonomy in a model in which the role of the public theatre is entrusted, in the city, to a single theatre body.

Ultimo fascicolo

Anno: 2021 - n. 2

Newsletter CS

* campi obbligatori
Academia.edu

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento