Advertising in China: the Great Wall and the Opening Door - Robert R. Basow - Vita e Pensiero - Articolo Comunicazioni Sociali Vita e Pensiero

Advertising in China: the Great Wall and the Opening Door

digital Advertising in China: the Great Wall and the Opening Door
Articolo
rivista COMUNICAZIONI SOCIALI
fascicolo COMUNICAZIONI SOCIALI - 2005 - 1. La comunicazione totale d'azienda nel contesto internazionale
titolo Advertising in China: the Great Wall and the Opening Door
Autore
Editore Vita e Pensiero
formato Articolo | Pdf
online da 01-2005
issn 0392-8667 (stampa) | 1827-7969 (digitale)
Scrivi un commento per questo prodotto
€ 6,00

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

Si può ravvisare la Cina come una Grande Muraglia e al tempo stesso come una Porta che si Apre, giacché le opportunità che offre non sono certamente prive di sfide. Al di là delle cifre e dei dati sorprendenti, emergono varie contraddizioni connaturate alla pubblicità cinese che, pur essendo stata trapiantata dalla società capitalista, ha subito i condizionamenti delle realtà socioeconomiche del Paese, sviluppando così una serie di caratteristiche che le sono proprie. A tale proposito, occorre notare come, da sola, la pubblicità non possa sobbarcarsi l’onere di trasferire la Cina all’interno di una società civile. Attualmente, è raro che la pubblicità delle aziende cinesi venga vista oltre i confini della Repubblica Popolare. Ne consegue che la maggior parte delle aziende cinesi ha scarsa familiarità con gli occidentali, i quali potrebbero citare senza esitazione il nome di varie aziende coreane o giapponesi che producono automobili, macchine fotografiche, computer o beni elettronici di consumo. Man mano che i prodotti e le marche cinesi confluiscono al centro della scena mondiale, il Marco Polo dell’era moderna avrà però modo di scoprire che ‘la pubblicità con caratteristiche cinesi’ possiede uno stile tutto suo.

Ultimo fascicolo

Anno: 2022 - n. 1

Newsletter CS

* campi obbligatori
Academia.edu